mercoledì 28 aprile 2021

 

La luna, le stelle, il sole,

che dovrebbero farci sognare

pensieri belli e amorevoli,

sembrano oggi avere perduto

il loro magico potere.

I valori che già ci eravamo

dimenticati, assieme ai sentimenti,

oggi sono più lontani che mai

dalle nostre menti e dai nostri cuori.

Fa o Signore che non

ci dimentichiamo anche di te,

e ridonaci la forza della speranza.

giovedì 22 aprile 2021

 

 

Sensazioni uniche

che si ripetono ormai

da oltre un anno

Sensazioni precarie

che non ci danno

alcuna certezza

Sensazioni maligne

che ci rintanano

dentro noi stessi

Sensazioni divine

che supplicano la sua

MISERICORDIA.

sabato 17 aprile 2021

 

ZONA GIALLA

Venerdì  1 gennaio 2021

  Il mondo intero è ancora avvolto dalla terribile pestilenza del coronavirus, la scienza ha scoperto il vaccino e si accende un barlume di speranza. L’Italia è divisa in zone e colorata di rosso, arancione e giallo.

Signore Dio

Tu  che ci hai creati

e ci hai donato

il cielo, la terra e il mare

con tutte le sue creature,

ma ci hai anche bastonato,

specialmente nell’anno

appena passato.

Sappiamo  però che ci vuoi

sempre bene, e ce lo hai mostrato

donandoci un po’ di serenità

con la scoperta del vaccino.

ti ringraziamo con tutto il cuore

e promettiamo anche noi di

volerti sempre bene.

Ti preghiamo in questo

nuovo anno di aiutarci

ad amarti, a rispettare il creato,

noi stessi e il prossimo

come tu ci hai insegnato.

Amen!

 

 

martedì 15 dicembre 2020

 

Noi siamo capaci di fare cose impossibili.

Noi impariamo nozioni infinite.

Noi scartiamo ciò che non ci piace.

Noi cambiamo spesso la nostra personalità

Noi possiamo impegnarci di essere persone migliori.

Non si è mai così vecchi da non valere più nulla.

lunedì 14 dicembre 2020

 

Carissime/i,

                 .....Natale, sento nell'aria qualcosa... non sentite anche voi, nonostante tutto, un'aria diversa dal solito? Se non la sentite, mettetevi in ascolto e cercate di vedere ogni cosa, bella o brutta che sia, come qualcosa che assomigli alla poesia. Che ci crediamo oppure no, per mia esperienza se ci mettiamo in preghiera, questa è un toccasana per tutto. Questo è l'augurio che vi faccio con un grandissimo affettuoso abbraccio

 

lunedì 7 settembre 2020

 Domenica

Ci sono cose che sono al di sopra del nostro vivere, pensare, amare, ma comunque siamo fatti per desiderarle, anche se non ce le possiamo permettere. Tutto inizia quando nasciamo, e da bambini tutto è lecito, tutto vogliamo, tutto è nostro. Man mano che cresciamo ci accorgiamo che non possiamo appagare i nostri desideri e allora ci danniamo l'anima per realizzarli. Poi arriva la vecchiaia e ti accorgi che tutti i tuoi desideri appagati o meno non rimangono che tali, ma comunque nella nostra mente rimangono e qualche volta riaffiorano, ma non abbiamo più la forza per cercare di realizzarli e diventa difficile convivere tra la mente e il corpo. 

mercoledì 5 agosto 2020

Mercoledì 5 agosto 2020 

Carissima S. e blog. 
                                  mettersi in contatto con qualche ufficio sanitario, comunale, bancario, imposte ecc.., attraverso il telefono di casa o con il cellulare, era un'impresa già prima del Covid-19, immaginate ora con la situazione che stiamo vivendo. Da febbraio siamo stati in isolamento con la così detta fase 1, poi con la fase 2 ci hanno dato il via libera, ma mascherati e protetti da gel e quant'altro, ora siamo nella fase 3 dobbiamo, e anche se le restrizioni sono state allentate, ci sono uffici che ne approfittano alla grande, come le banche che la settimana scorsa ci avevano fatto entrare senza prenotazione, oggi mi sono trovato davanti la fila che aspettava la prenotazione. Sono tornato a casa e  ho provato a mettermi in contatto con il telefono, ma invano. Infatti ho provato 4 volte, ed ogni volta ho atteso fino al termine dei 17 squilli che davano segnale di libero, ma senza risultato. Devo pagare delle bollette che dovrebbero essere a fascicolo, che l'ultima volta che sono stato in banca  mi avevano assicurato di stare tranquillo e che era tutto a posto, ieri mi è arrivata la raccomandata della ditta fornitrice che mi ha inviato fatture insolute. Mi viene da pensare che ne approfittino davvero della situazione per fare solamente i propri interessi, e devo dare  ragione a quel mio amico che sulla sua Ape aveva scritto: - Paga e tasi mona -. Questa è solo una delle cose strane che mi stanno succedendo, la seconda è che ieri pomeriggio ho trovato la macchina ammaccata, la terza è che questa mattina mi sono misurato con la testa pesante e mi sono misurato la pressione che era 177/110 , la quarta ho accompagnato Gemma a fare la chemioterapia e lasciandola in reparto le ho detto di chiamarmi quando è pronta per tornare a casa, ma si è dimenticata il telefono a casa, ed ora sono qui che sto scrivendo in attesa della chiamata dall'Ospedale. Inoltre, da ieri non riesco a scrivere questa pagina con il mio consueto stile: diario - foto - pensiero poetico e in avevo anche iniziato a postare anche le pagine di Palmieri, ma mi è saltato il mio sistema abituale, perciò riesco solamente, a fatica, a scrivere queste cose.  W il tempo del coronavirus... Con tutto ciò oggi è l'ultima volta che scrivo al PC il mio Blog-diario, forse , vedrò se riesco a scriverlo a mano su un quaderno o sull'agenda. 

Carissima S. 
a malincuore termino
l'appuntamento quotidiano
con te e i lettori con 
della pagina del mio blog-diario
come  affettuosamente lo chiamo, 
perché non so cosa sia successo,
non riesco più a gestirla come
il mio solito, per questo motivo 
non voglio disturbarti e
mi ritiro da buon accolito.